OPERATORE DEL MARE

Il corso di “OPERATORE DEL MARE”, il quale rimodula quello di “PADRONE MARITTIMO” e “MECCANICO NAVALE”, crea una moderna figura professionale che s’inserisce in vari settori produttivi legati alla tecnologia e all’economia marina, tiene conto dei nuovi standard addestrativi che la normativa internazionale ha recentemente imposto per la gente di mare.           
Il corso “OPERATORE DEL MARE” ha il fine di fornire ai nostri studenti la preparazione necessaria al raggiungimento dei seguenti scopi:

  • Capacità di conduzione di imbarcazioni in acque marittime, fluviali, lagunari, con appropriate competenze nei servizi di coperta e macchina e nell’esercizio della pesca costiera locale, costiera avvicinata, mediterranea.
  • Conoscenza e abilità utilizzabili sia nel settore dell’acquacoltura e nella manutenzione degli impianti lagunari, vallivi e marini, nonché nell’industria della conservazione e commercializzazione dei prodotti ittici.
Le principali opportunità di lavoro sono nei settori dove vengono richieste le competenze e capacità gestionali utilizzabili in qualsiasi ambito del lavoro marittimo, portuale o della pesca e acquacoltura. E’ titolo valido per le possibilità di imbarco sulle navi della marina mercantile in qualità di marinaio di coperta e motorista manutentore. Il titolo professionale si riferisce anche a ruoli professionali marittimi superiori.
In funzione delle caratteristiche del corso qui di seguito sono date alcune indicazioni:
  • Possibilità di imbarco su navi commerciali o da pesca nei ruoli professionali marittimi, secondo le indicazioni della normativa internazionale (STCW/95).
  • Opportunità di impiego in ambito portuale, in quello della cantieristica e dell’acquacoltura.
  • Accesso al mondo del lavoro nel campo del trasporto lagunare e costiero commerciale, turistico, diportistico e industriale.
  • Possibilità di continuare gli studi dopo il terzo anno per iscriversi ad un qualsiasi corso post-qualifica attivo in istituto.